Centro di Riabilitazione fisico motoria,
Medicina dello Sport, Medical Fitness

L'arte perduta del correre all'aperto

Troppi bambini e ragazzi sono poco coordinati nei movimenti. Mancano di capacità motorie, dalla flessibilità al sincronismo rispetto alla generazione dei loro genitori. Per acquisire queste competenze di base è importante riscoprire attività spontanee nella natura e anche il piacere del divertimento.

I bambini e ragazzi di oggi sanno correre? quella che secondo gli esperti è un’attività spontanea, innata, sta risentendo di una certa pigrizia, propria soprattutto di chi abita in città. Il tablet e le poche occasioni per giocare liberi in piazza, la preoccupazione dei genitori di lasciarli soli in spazi aperti sta trasformando il loro stile di vita che diventa decisamente più sedentario.
Le conseguenze sono visibili: quando corrono sono meno coordinati rispetto ai loro genitori o nonni.

I ragazzi che fanno attività agonistiche, diminuiti negli anni, sono migliorati nelle prestazioni, ma rappresentano una nicchia. In maggioranza i ragazzi sono poco coordinati nella corsa, ma anche quando camminano sono meno scattanti, hanno meno flessibilità, meno destrezza, meno sincronismo. Alcuni camminano senza muovere le braccia.

Cosa sta succedendo?

Lo sviluppo delle capacità motorie di base, che aiutano a diventare un discreto atleta, si è ridotto. Correre non è solo gioco o sport, ha riflessi sullo sviluppo psicofisico. Nel correre e nel camminare osserviamo un decremento di tutti gli schemi motori, quelli che vengono sviluppati da quando nasciamo e che sono essenziali in tutti le attività sportive.
Spesso manca un passaggio importante: la corsa spontanea, il gioco all'aperto.
Acquisire le competenze è fondamentale per svolgere compiti motori più complessi. La specializzazione precoce, che si ha nel momento in cui fin da bambini si pratica un solo sport, rischia di demotivare i bambini per il peso dato al compito prima che al divertimento.
Proprio il divertimento dovrebbe essere una componente imprescindibile. Gli effetti si vedono nel lungo periodo: un’attività sportiva farà parte del loro stile di vita.

VUOI INFORMAZIONI
clicca qui

Contattaci
Tel. 055 6510678

News

Allenamento aerobico e anaerobico: quali…

01-03-2024

Quando ci si avvicina al mondo del fitness, si sente spesso parlare di allenamento anaerobico e di allenamento...

L'attività fisica per combattere l'ansia

21-02-2024

L’effetto benefico dello sport sul miglioramento della condizione fisica è ormai risaputo. Ma mens sana in...

L'esercizio fisico per "invecchiare…

14-02-2024

L'esercizio fisico assume un ruolo significativo nel benessere generale e nella salute a tutte le...

Continuando a consultare questo sito, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. info