Centro di Riabilitazione fisico motoria,
Medicina dello Sport, Medical Fitness

Il Cenacolo delle idee: "Il trauma dello sportivo: patologie e soluzioni"- 5 Novembre 2016

Interessante confronto sul tema “Il trauma dello sportivo: patologie e soluzioni”.

Le relazioni introduttive sono state tenute dal dott. Francesco Giron (ortopedico del CTO Firenze), dal dott. Paolo Manetti responsabile sanitario della Fiorentina calcio e dal dott. Giovanni Serni nella sua duplice veste di Direttore Sanitario di Blue Clinic e responsabile del settore giovanile della Fiorentina calcio.

Sala completa con una folta rappresentanza dei medici di famiglia del territorio e dei fisioterapisti di Blue Clinic con in testa il responsabile nonché Presidente di Blue Clinic Stefano Manneschi. Diverse le domande e lo scambio di esperienze ed opinioni tra una relazione e l’altra.

Di seguito una sintesi degli argomenti trattati:

La riabilitazione va modulata a seconda del paziente e dei casi specifici sia nei tempi che nell’intensità.

Vista l’importanza del percorso riabilitativo diventa fondamentale per ogni fisioterapista avere protocolli a cui fa riferimento seduta per seduta, settimana per settimana e mese per mese.

Le attività devono essere graduali e ben scandite meglio se condivise con il medico che ha effettuato la visita e/o l’operazione e che ha prescritto la riabilitazione.

Quindi il medico, i fisioterapisti e gli operatori sanitari che ruotano intorno al paziente devono parlare la stessa lingua. In questo contesto diventa altrettanto importante l’uso corretto delle nuove tecnologie e delle continue trasformazioni della modalità di operare.

Ogni attività sportiva sollecita in maniera diversa il corpo ed in particolare gli arti inferiori più soggetti a fratture e distorsioni (es. rottura dei legamenti).

Il Dott. Paolo Manetti, Responsabile Sanitario della Fiorentina, ha messo in evidenza i benefici dell’attività fisica solo se svolta correttamente, i danni della sedentarietà, l’attenzione verso l’alimentazione come fattore coadiuvante.

Il Dott. Francesco Giron, ortopedico presso il CTO di Firenze, ha approfondito le patologie da sport descrivendo i cambiamenti che si sono verificati nel tempo rispetto alle modalità di operare e di riabilitare. Ogni momento dopo il trauma è importantissimo: partendo dal primo soccorso, all’eventuale operazione fino al recupero parziale o totale nella riabilitazione. Il 50% del successo della ricostruzione chirurgica del legamento crociato del ginocchio dipende dal protocollo riabilitativo.

 

 

 

 

 

News

"Attività fisica e benessere"-…

05-02-2019

Ieri, lunedì 11 Febbraio alle ore 17.00 presso la Sala Soci Marina Trambusti all'interno del Centro...

Cenacolo delle idee- Correre bene: Consi…

24-01-2019

24 Gennaio 2019- La Biomeccanica della corsa e il piede del runner Partecipazione e grande interesse...

"Storie" di SportChianti: la s…

10-01-2019

L'articolo è stato pubblicato su SportChianti "Storie" in data 9.01.2018 by Matteo Pucci   Niccolò Sborgi: una...

Continuando a consultare questo sito, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. info